Un viaggio di gusto: i piatti da non perdere da Casalino Osteria Kosher

Il Ghetto Ebraico di Roma è un viaggio di gusto, un punto strategico della Capitale che offre una
varietà di opzioni gastronomiche uniche, e Casalino Osteria Kosher è il ristorante da non
perdere
. In questo articolo vi raccontiamo la tradizione dietro i piatti di Casalino e vi presenteremo tre
irresistibili pietanze che valgano il viaggio (e l’assaggio!).

La tradizione Kosher

Casalino Osteria Kosher si immerge nella ricca tradizione culinaria ebraica, offrendo un’esperienza
gastronomica autentica nel cuore del Ghetto di Roma. La cucina kosher rispetta rigorosi standard
nutrizionali nella preparazione e nella selezione degli ingredienti, garantendo che ogni piatto sia conforme alla certificazione. Casalino abbraccia questa tradizione, portando in tavola sapori autentici e ricchi di storia.

3 piatti da non perdere da Casalino

Il Carciofo alla Giudia: è un piatto iconico della cucina ebraica romana. La preparazione di questo
delizioso antipasto inizia con il carciofo, che viene scelto attentamente e pulito. Il carciofo viene poi
schiacciato e aperto a raggiera, dando alla verdura una forma simile a un fiore. Successivamente,
viene fritto in olio bollente fino a ottenere una crosta croccante e dorata. La parte esterna risulta
croccante, mentre l’interno rimane tenero e succoso. Il tocco finale consiste nella spolverata di sale,
che enfatizza il contrasto tra la croccantezza esterna e la morbidezza interna, creando
un’esperienza gastronomica unica.

Spaghetti Mancini Aglio, Olio e Bottarga: gli spaghetti mancini aglio, olio e bottarga sono un piatto
di pasta che esprime la semplicità e l’eleganza della cucina italiana. La preparazione inizia con la
cottura degli spaghetti “mancini”, una varietà di pasta rinomata per la sua qualità e consistenza al
dente. Nel frattempo, in una padella, si fa scaldare dell’olio d’oliva extravergine e si aggiunge aglio
affettato finemente, creando un profumo avvolgente. Gli spaghetti vengono poi amalgamati con
questa delicata emulsione, assorbendo i sapori dell’aglio e dell’olio. Il piatto è completato con la
bottarga, grattugiata sopra la pasta. Il risultato è un piatto di pasta ricco di sapore unico, con la
bottarga che aggiunge un tocco salato e un aroma marino, rendendo ogni morso un’esperienza
gustativa straordinaria.


Baccalà alla Casalino: con cipolla e pomodoro e… l’amore di nonna Letizia!

Questi piatti incarnano la tradizione culinaria romana e offrono un’esperienza indimenticabile. Prenotate il
vostro tavolo per assaporare l’autentica cucina kosher a Roma. Vi aspettiamo!

Articoli Correlati